Lettiere per i gatti, come mantenerle pulite

Perché le lettiere per gatti sono così importanti per la cura dei nostri mici? Attualmente i gatti sono gli animali domestici che meglio si adattano al nostro nuovo modo di vivere. Anni fa abbiamo smesso di vivere in case con ampi spazi e giardini, che i gatti utilizzavano come un loro bagno.

Lettiere per i gatti

Oggi viviamo in spazi più piccoli e spesso senza accesso ai giardini, quindi per mantenere il benessere di questi animali domestici, abbiamo dovuto adattarci anche alle loro esigenze. Ed è per questo motivo che le lettiere per loro vanno scelte con cura e attenzione!

l’importanza dell’igiene

I proprietari di gatti sanno che il cibo, i controlli veterinari periodici, e l’igiene sono molto importanti per i loro amici felini. E ‘proprio per la loro igiene che ci troviamo di fronte alla decisione di acquistare una buona lettiera.

Diverse qualità delle lettiere

La lettiera svolge la funzione di controllare gli odori, assorbire i liquidi e a seconda della qualità e del tipo di questo prodotto, si osserverà se trattiene o meno le loro deiezioni. Le migliori sul mercato hanno un buon assorbimento dei loro bisogni organici e anche una durata più lunga nel tempo. Questo dipenderà dalla loro composizione.

Le lettiere più comuni sono fatte di bentonite, e recentemente sono stati prodotti altri tipi, basati sul silicato di sodio, e al carbone attivo che sono estremamente assorbenti e ci permettono di rimuovere facilmente i residui, ma il problema di questi ultimi prodotti è di solito il costo elevato. D’altra parte possiamo anche trovare lettiere economiche di origine vegetale, come: pino, carta e foglie di mais, tra gli altri. Un capitolo a parte meritano queste lettiere autopulenti.

Consigli sulla pulizia delle lettiere

La lettiera deve essere pulita almeno una volta al giorno e si consiglia di utilizzare una lettiera per ogni gatto. Il livello di sabbia deve essere profondo almeno 8 cm e deve essere riempito dopo ogni pulizia, in modo che mantenga sempre questo livello. Il consumo maggiore di sabbia avviene quando dovrete pulire tutto il contenitore. Questo processo è consigliato farlo una volta al mese. Nel caso in cui non possa essere pulita, consigliamo un deodorante neutralizzante dell’odore che può essere utilizzato come soluzione temporanea.

Attenzione a cambiare tipo di lettiera

Si dovrebbe prendere in considerazione che quando si cambia la sabbia per un altro marchio o tipologia, il nostro gatto potrebbe non adattarsi immediatamente, dal momento che i gatti la accettano a seconda di come la sentono sotto le loro zampe, le consistenze variano da una marca all’altra e si dovrebbe considerare che non tutte sono uguali quando si tratta di effettuare un cambiamento.

Facebook Comments