Lettiera per gatti chiusa o aperta?

E’ meglio dotare il nostro micio di una lettiera per gatti chiusa o aperta? La risposta a questa domanda dipenderà soprattutto dagli odori che arrivano dalla stanza che abbiamo adibito a toilette del nostro amato gatto. Se si ha una casa spaziosa, si può disporre ad esempio di un ripostiglio appartato dalle stanze più trafficate della casa.

In questo modo, anche se il micio fa i suoi bisogni, l’odore non si sentirà più di tanto. Quindi quando è preferibile contare con una lettiera per gatti chiusa?

Per una casa piccola meglio la lettiera chiusa

Abbiamo già scritto dei consigli su come mantenere pulita la lettiera del gatto, ma se uno vive in una casa piccola oppure in un appartamento, a volte può non bastare.

In un appartamento o casa piccola, l’odore dei bisogni del gatto tenderanno ad andare ovunque. A questo punto sarebbe meglio optare per una lettiera più tecnologica. Ma che tipi di lettiere ci sono in commercio?

Lettiera chiusa per gatti, di quale tipologia?

Di lettiere chiuse ce ne sono fondamentalmente di 2 tipi. La lettiera chiusa semplice e la lettiera chiusa autopulente. La scelta essenzialmente dipenderà oltre che dai gusti personali, dal vostro budget. Naturalmente la lettiera chiusa per gatti semplice costa nettamente di meno di quelle autopulenti. E in più hanno il vantaggio che non avendo motore sono meno soggette a guasti. Ma che caratteristiche devono avere queste lettiere semplici?

Lettiere chiuse semplici

Qui sotto potete vedere un tipico esempio di lettiera chiusa per gatti. Le prime caratteristiche di cui bisogna appurare l’esistenza sono le seguenti:

Deve essere costruita in plastica robusta e resistente, se possibile (per una comodità del gatto), dovrebbe avere 2 porte. In questo modo il nostro micio entrerà più volentieri nel suo bagnetto.

Un dettaglio imprescindibile è che devono essere dotate con un filtro al carbone. Infatti grazie a questo filtro e al fatto che sono chiuse, eliminerete al 100×100 gli effluvi del micio.

Un altro dettaglio molto importante di queste lettiere è che devono avere delle porte basculanti. In questo modo il nostro gatto imparerà senza problemi a entrare ed uscire agevolmente dalla sua lettiera. Se volete vedere nei dettagli la lettiera che vedete nell’immagine potete visitare questo link. Poi ci sono anche le lettiere chiuse autopulenti. Se volete approfondire vi rimando a questo articolo. E voi quale lettiera preferite?

Facebook Comments

Leave a Reply