Comportamento gatto offeso. Come risolvere

Comportamento gatto offeso. Il micio quando si offende ha sempre i suoi motivi per esserlo. I gatti sono famosi per essere indipendenti e talvolta anche indomiti. È la loro natura, e a volte questo atteggiamento può essere ulteriormente accentuato a causa della nostra prolungata assenza, quando il micio si sente solo.

Comportamento gatto offeso, se il nostro micio è freddo con noi

In questo caso Felix può essere più freddo e più separato del solito, mostrando tutta una serie di comportamenti di totale indifferenza. A volte, per esempio, potrebbe voltarci le spalle e non mangiare in nostra presenza ciò che li offriamo. Se le cose stanno così, stiamo parlando di vero “gatto offeso” in queste situazioni.

Il micio capisce il nostro stato d’animo

Questi animali sanno più spesso come stabilire un grande rapporto di empatia con i loro padroni. Anche quando non sembrano preoccuparsi di quello che sta succedendo intorno a loro, in realtà non è così. I mici capiscono molto bene qual è il nostro stato d’animo in un determinato momento. Mantenendo uno di questi bellissimi animali in casa, ci possono essere disavventure.

Se il micio combina un guaio

Ad esempio, il nostro amato felino potrebbe aver causato problemi rompendo un oggetto o spostandolo dove non avrebbe dovuto. In quelle situazioni sarebbe meglio non sgridarlo troppo, poiché le nostre grida potrebbero disorientarlo. Se notiamo che scomparirà con le orecchie basse è perché si vuole evitare complicazioni.

Comportamento gatto offeso. Probabilmente gli mancavamo

Per quanto riguarda la possibile situazione del “gatto offeso”, tutto questo comportamento viene messo in atto per motivi specifici. Il nostro gatto offeso si è annoiato. Non ha trovato nessuno intorno a lui. Non vede le persone che è abituato a vedere ogni giorno e comunque tutto questo dovrebbe essere interpretato in modo positivo. Significa che gli mancavano. Per quanto riuscite, fatelo giocare e fatelo sentire a suo agio, magari comprandoli un tira graffi, in modo che anche durante la vostra assenza si mantenga occupato e felice.

Come comportarvi se dovete andare in vacanza

Ma questa nostra mancanza ha cambiato le sue abitudini, al punto di disturbarlo. Probabilmente hanno paura che nulla tornerà come prima, dopo una tale variazione nella loro vita. Devi solo essere paziente senza preoccuparti. Se vi trovate nella posizione di dover lasciare la casa per alcune settimane, il consiglio è il seguente: non portare Felix da un amico o in altro modo in un altro ambiente, ma lasciatelo dove si trova, con acqua e cibo a disposizione.

In vacanza lasciate il micio nel suo ambiente

Almeno dal punto di vista ambientale non ci saranno variazioni e il trauma sarà minimo. Se hai alcune persone fidate che di tanto in tanto vanno a controllarlo meglio. Poi, al suo ritorno, ci vorranno solo pochi giorni per tornare come era prima. Dovremo aspettare che il nostro gatto offeso si abituerà nuovamente alla nostra compagnia

Facebook Comments